manifestazioni estive

COMUNE DI SEZZE

***

Calendario manifestazioni 2010

Il calendario degli  appuntamenti

1 luglio Saggio di danza "Il Grillo"

dal 7 al 11 luglio  3° Sagra della Panzanella - Colli di Suso

17 luglio Festa "Sezze Città della Passione" - Porta Pascibella

23 e 24 luglio  4° Festival Blues - Centro Sociale U.Calabresi

dal 30 luglio al 1 agosto  16° Sagra della Zuppa di pane e fagioli - Chiesa Nuova

9 settembre SEZZE, sulle tracce di Ercole


Lettura della raccolta di fiabe popolari setine “Una volta c’era” di Domenico Pecorilli

Venerdì 23 luglio, alle ore 21.00 presso l’area Scasato (zona che congiunge vicolo del Serpe con Vicolo Chiavari), la Compagnia “Le Colonne” ha organizzato una serata (ad ingresso libero) dedicata alla lettura di alcune fiabe popolari setine contenute nella raccolta “Una volta c’era” di Domenico Pecorilli. L’iniziativa, inserita nel calendario dell’Estate Setina 2010, rientra nell’ambito del progetto “La città dei Colori”.

Ad intrattenere il pubblico saranno Giancarlo Loffarelli, Marina Eianti, Roberto Baratta ed Elisa Ruotolo a cui è affidata l’interpretazione dei brani. Il testo è una raccolta di fiabe tramandate nel tempo dai nonni, che erano solerti raccontare ai propri nipoti accanto al fuoco o, d’estate, al chiaro di luna sotto un pergolato. Queste storie creavano un’atmosfera surreale e proiettavano in quello sconfinato mondo, fantastico e senza tempo, che solo i bambini sanno immaginare.

Il risultato di questa ricerca fiabistica, nasce da uno studio condotto dall’autore sulla cultura locale, traendo ispirazione dai ricordi dell’infanzia e dalla memoria dei suoi conterranei più anziani.

Domenico Pecorilli, nato a Sezze il 14 marzo del 1944, è venuto a mancare  lo scorso 29 gennaio.

Ha pubblicato nel 1998 il volume “Ieri…quando ero bambino”, un ibrido di storie narrate anche in vernacolo, che è stato premiato dall’INAES (Istituto Nazionale Regioni Storiche).

Impegnato fortemente nel campo della ricerca e valorizzazione delle tradizioni popolari ha dato alla stampa nel 2004 il volume “Io gioco, tu pure…”, una riesumazione di giochi praticati fin dai tempi antichi, minuziosamente corredati di regole e notizie storiche.  

Negli ultimi anni della sua carriera letteraria si è dedicato alla stesura del volume “Ritagli..di cose nostre” (storie di streghe, maldicenze, superstizioni, rimedi medicamentosi, proverbi e altro) e allo studio sistematico delle parole dialettali, la loro origine ed etimologia.


L’Assessorato alla Cultura promuove la rassegna “Bouquet d’arte

Saranno quattro incontri dedicati alla poesia, alla musica e alla scultura, previsti nel calendario della rassegna “Bouquet d’arte”, promossa dall’Assessorato alla Cultura nell’ambito dell’Estate Setina 2010,  il cui programma sarà divulgato nel corso della settimana. A fare da scenario il chiostro esterno custodito tra le mura del suggestivo Museo Archeologico Comunale, antico palazzo rinascimentale della Procura un tempo adibito a carcere mandamentale.

“La rassegna Bouquet d’arte – ha dichiarato l’Assessore alla Culura Remo Grenga – è in continuità con l’iniziativa de I venerdì letterari, promossa lo scorso inverno dall’Amministrazione Comunale nell’ambito del Natale Setino. L’obiettivo è valorizzare e promuovere, attraverso incontri ed eventi dedicati alla cultura, opere di autori locali e del territorio provinciale. Una rassegna, oltretutto, principalmente al femminile, considerata la presenza di numerose ed ormai affermate poetesse setine. Il tutto nella splendida cornice del Museo Archeologico Comunale, divenuto ormai un vero e proprio polo culturale, sede di manifestazioni sempre più di spessore. Una scelta questa motivata dalla volontà dell’Amministrazione di rilanciare le strutture del centro storico”.

Il primo appuntamento è previsto per venerdì 16 luglio 2010, alle ore 18.00, con l’inaugurazione della mostraSezze, città della Passione, a cura dell’Ass.ne della Passione di Cristo.

Saranno eposte opere lignee dello scultore Franco Notarfonso.

La mostra resterà aperta al pubblico fino al 23 luglio 2010.

Giovedì 22 luglio, alle ore 21.00, si terrà il concerto “Il viaggio con Annalisa De Feo e Giulio Caneponi, a cui seguirà il Reading Poetico con Francesca Ulisse, Mario Palluzzi, Isabella Battaglia Berti e Rodolfo Carelli.

Ancora tanta buona musica con la Minima Orchestra Componibile, in programma per giovedì 29 luglio (ore 21.00).

Ad esibirsi saranno Roberto D’Erme, Massimo Gentile, Piergiogio Ensoli e Marco Libanori.

Previsto anche il Reading Poetico di Rodolfo Di Biasio, Giuseppe Napolitano, Domenico Adriano, Maria Carla Gabellini e Laura De Angelis.

La rassegna “Bouquet d’arte” si concluderà giovedì 05 agosto con la Old Circus Orchestra in Prima vista (ore 21.00).

A calcare il palcoscenco Pietro Contento, Carlo Marchionne e Giorgio Titi.

Il Reading Poetico di Alfonso Malinconico, Leone D’Ambrosio, Barbara Di Lorenzo, Lidia Molinari e Luisa Luffarelli chiuderà la serata.

Tutti gli incontri sono ad ingresso libero.

Info: Museo Archeologico Comunale

         Largo Bruno Buozzi, 1

         museoarcheologico@comune.sezze.lt.it

         tel. 0773.88179

         Reponsabile Museo: Dott. Giuseppe Anelli


Manifestazione “Sezze for Haiti children

La sezione locale di “Save the children” ha organizzato, nell’ambito dell’Estate Setina 2010, la manifestazione artistico-culturale “Sezze for Haiti children”.

Saranno ben tre (giovedì 15, venerdì 16 e domenica 18 luglio) le serate dedicate alla solidarietà sociale.

Giovedì 15 luglio è in programma “Central Park West” di Woody Allen, spettacolo teatrale a cura dei ragazzi della scuola di teatro dell’Associazione Culturale “Le Colonne”.

Venerdì 16 luglio, invece, il coro “InCantu” si esibità nell’esecuzione di alcuni brani gospel, mentre domenica 18 luglio l’Associazione Culturale “Il Grillo” proporrà uno spettacolo di arte varia (musica, danza e teatro).

“Questa iniziativa – si legge nella nota divulgata dall’Associazione - è stata pensata sia per informare i cittadini di Sezze sui progetti di solidarietà internazionale che l’Associazione porta avanti in diversi paesi scarsamente sviluppati, in particolare ad Haiti, sia per sostenere concretamente questi progetti attraverso una libera raccolta di offerte. Il terremoto che ha colpito Haiti è stato qualcosa di veramente sconvolgente che ha pregiudicato per molti anni futuri il benessere materiale e psicologico dell’intera popolazione e in particolare dei membri più deboli cioè dei bambini, a cui sono rivolte le cure e le attenzioni di Save the children che si occupa specificatamente di tutela dell’infanzia e dell’adolescenza. Non dobbiamo sentire lontano questa triste esperienza, poiché la perdita totale di ogni cosa è ancora più drammatica per chi ha già molto poco, specialmente per i bambini. Il rischio serio è che la catastrofe haitiana possa aver pregiudicato irrimediabilmente il naturale sviluppo sociale, educativo e di relazione delle giovani e giovanissime generazioni. Questa iniziativa, pertanto, vuole semplicemente offrire un contributo di riflessione comunitaria e di sostegno concreto sia alla ricostruzione degli edifici dedicati ai bambini (scuole, ospedali, centri di aggregazione) sia della personalità degli stessi, affinché possano essere contenuti gli inevitabili fattori di depotenziamento sociale innescati dal sisma”.

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno alle ore 21.30 in Piazza S. Lorenzo.


Al viaL'Estate Setina 2010

Si apre la stagione estiva culturale del Comune di Sezze con una nuova e ricca edizione dell’Estate Setina, a cura degli Assessorati alla Cultura e alle Attività Produttive.

La manifestazione, nata alla fine degli anni settanta sulla scia dell’estate romana, è divenuta una delle kermesse storiche della città di Sezze. 

Dal 1978 ad oggi l’evento ha subito profondi cambiamenti: ogni anno il programma viene arricchito con iniziative che appartengono alla tradizione locale e alle varie realtà provinciali.

Parte delle iniziative proposte sono organizzate in modo autonomo dalle Associazioni e Comitati locali, che contribuiscono da anni alla buona riuscita della manifestazione.

Alcuni di questi appuntamenti sono ormai divenuti nel tempo ricorrenti e ben consolidati.

Basti pensare alla rassegna cinematografica che quest’anno prevede la proiezione di sei film, dislocati tra Sezze e Sezze Scalo.

Diverse sono anche le rassegna musicali e teatrali che si susseguono nel corso della stagione estiva, oltre alle feste patronali, di quartiere, eventi enogastronomici e festival dedicati al film documentario e alla musica leggera.

Tra le novità introdotte la rassegna “Bouquet d’arte”, che prevede quattro incontri dedicati alla poesia e alla scultura.

Il tutto sarà svolto tra le mura del suggestivo Museo Archeologico Comunale, antico palazzo rinascimentale della Procura un tempo adibito a carcere mandamentale.

La rassegna è in continuità con l’iniziativa de I venerdì letterari, promossa lo scorso inverno dall’Amministrazione Comunale nell’ambito del Natale Setino, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere le opere di autori locali e del territorio provinciale.

info > 0773 887184