manifestazioni estive

COMUNE DI SEZZE

***

Calendario manifestazioni 2016

28 giugno - 2 luglio Festa dei Santi Patroni - centro storico

dal 8 al 31 luglio  9° Sagra della Panzanella - Colli di Suso

dal 8 al 31 luglio  5° Sagra della Bazzoffia - Colli di Suso

17 luglio  10° Folk & Dance -  Centro Sociale Ubaldo Calabresi

5 agosto Latium World Folkloric Festival - Centro Sociale Ubaldo Calabresi

Venerdì 5 agosto torna a  Sezze  il “Latium World Folkloric Festival”.

L’iniziativa è inserita all’interno del programma dell’Estate Setina 2016, promossa dal Comune di Sezze. Dopo una breve pausa, si rinnova l’appuntamento con una tradizione che l’Amministrazione Comunale porta avanti ormai da 6 anni, in considerazione dei valori che questa manifestazione intende comunicare. Il festival, infatti, è simbolo di pace, solidarietà e di condivisione tra popoli oltre che un’importante occasione di incontro fra giovani.

All’evento prenderanno parte i gruppi di Georgia, Isole Marchesi, Uruguay, ed il gruppo folkloristico “I Turapitto” Città di Sezze.

La manifestazione avrà inizio alle ore 18.30, con l’accoglienza dei gruppi partecipanti presso il Museo Archeologico comunale.

Da qui partirà la sfilata con animazione e spettacoli per i vicoli del centro storico, mentre in serata (ore 21.30)  i vari gruppi si alterneranno sul palcoscenico dell’arena del Centro Sociale “U. Calabresi”.
«Si rinnova – ha dichiarato il Sindaco Andrea Campoli- un importante appuntamento dell'Estate Setina, che ormai da anni accoglie questa significativa manifestazione, nella quale si condensano tradizioni popolari e culture caratteristiche di popoli tanto lontani, ma accomunati dalla volontà di conservare la propria identità anche nel mondo globalizzato. La dimensione cosmopolita di questo evento ne è la cifra più caratterizzante, e la possibilità di offrire ai nostri cittadini uno spettacolo così originale rappresenta una grande soddisfazione sia per i protagonisti che per gli organizzatori. L'Amministrazione augura a tutti di vivere questo momento con grande partecipazione, sicura della grande valenza culturale, oltreché artistica di un appuntamento del nostro cartellone».
Il Latium World Folkloric Festival (o Latium Festival) è una manifestazione nata dall’importante esperienza del vecchio “Festival della Collina” di Cori che per più di 40 anni ha promosso la cultura folklorica di tutto il mondo, le tradizioni culturali e l’immagine del Lazio.
Oggi il Latium Festival continua a sostenere e a sviluppare il progetto attraverso lo scambio e il dialogo tra i diversi popoli con l’importante sostegno del CIOFF® mondiale (Conseil International des Organisations de Festivals de Folklore et d’Arts Traditionnels. ONG Partner Ufficiale dell’UNESCO, accreditata sempre presso l’UNESCO nel Comitato per la salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale, ONG presente in circa 120 Paesi in tutto il mondo).

Il Festival si svolgerà dal 26 luglio al 7 agosto 2016, attraverso un ricco palinsesto di eventi culturali e spettacoli di folklore intercontinentale, che saranno presentati negli incantevoli scenari del Lazio, con la partecipazione di gruppi folkloristici provenienti da tutto il mondo.

 

14 luglio 2015 - comunicato stampa del Comune di Serzze
Al via l’Estate Setina 2016

E’ partita da pochi giorni la nuova edizione dell’Estate Setina, promossa come di consueto dall’Amministrazione Comunale.

Nata alla fine degli anni settanta sulla scia dell’estate romana, la kermesse ha continuato ad offrire in questi anni momenti di spettacolo e di cultura rilevanti.

Il programma, nel corso del tempo, si è arricchito non solo con iniziative che appartengono alla tradizione locale, ma anche con eventi di risonanza nazionale.

«L’Amministrazione Comunale – ha dichiarato il Sindaco Andrea Campoli – pur tra mille difficoltà, ha investito importanti risorse nell’organizzazione e nella promozione dell’Estate Setina, offrendo un cartellone di appuntamenti arricchiti di nuovi e accattivanti contenuti, capaci di attrarre il grande pubblico. Non mancheranno, tuttavia, iniziative ed appuntamenti legati alle nostre radici storiche e culturali».

Sono previste  rassegne di natura  musicale e teatrale, che, oltre ad ospitare artisti noti di fama nazionale, costituiscono un trampolino di lancio per i giovani talenti del luogo e della provincia.

Per i grandi eventi, oltre ai 4 spettacoli con artisti nazionali presso l’arena del centro sociale, si segnalano serate dedicate alla musica popolare e al festival del folklore, realizzate in collaborazione con il “Latium World Folkloric Festival”.

Tra le novità di quest’anno ci saranno visite guidate organizzate all’interno del Museo Archeologico comunale, recentemente inaugurato, e nel centro storico della città.

Nel contempo la kermesse di spettacolo, in tutte le sue proposte nei diversi luoghi e strutture presenti sul territorio comunale, diviene una modalità per attirare l’attenzione e la presenza dei turisti provenienti dalle altre città.

Figurano nel cartellone anche le varie sagre e feste di quartiere organizzate dai comitati a cui da sempre il Comune non fa mancare il supporto logistico.

«L’Estate Setina – ha spiegato l’Assessore allo Sviluppo Locale Antonio Di Prospero - è anche occasione per valorizzare le bellissime risorse ambientali dei Monti Lepini, coniugando l’offerta del prodotto culturale con quella tipica della gastronomia setina, le tradizioni e la storia locale».

«Tutto questo, descritto nel programma già distribuito attraverso volantini e manifesti nelle varie zone del paese – ha concluso il Sindaco- è il frutto di un importante lavoro collettivo in grado di coinvolgere l’intero tessuto vivo e attivo della città e dell’impegno della struttura comunale a cominciare dall’ufficio cultura e attività produttive».

info > 0773 887184