Virtus Basket Sezze

Campionato serie B2 2003/2004

 

| Tutti i giocatori 2003/04 | Calendario incontri |

 

       

Catanzaro 80  Virtus Basket Sezze 68        

21 dicembre 2003                            15° giornata di andata

22 dicembre...è burrasca in casa rossoblu

Nove sconfitte e sei vittorie, di cui una non valevole per la classifica; questo il bilancio deludente del girone di andata per la Virtus Basket Sezze che ora deve meditare sul futuro. Dirigenti sul piede di guerra per una situazione insostenibile in cui la squadra viene a trovarsi a metà campionato. Tutti sono chiamati a rispondere del magro bottino di 10 punti che collocano la Virtus al penultimo posto, anche se il team setino non è mai riuscito a giocare più di un incontro con l'organico al completo. Non sarà, dunque, un bel Natale in casa rossoblu, ma l'augurio è comunque quello di trovare al più presto una soluzione, approfittando magari della pur breve pausa invernale.

23 dicembre..Esonerato il coach Vandoni

Cattiva abitudine, quella di prendersela con i tecnici quando le cose non vanno bene in una squadra. Quasi che questo possa risolvere tutti i problemi, ma sto parlando solo del mio punto di vista. Penso che forse era il caso di attendere che il coach Vandoni potesse disporre di tutti i giocatori, cosa avvenuta raramente in questa stagione, prima di essere esonerato. Claudio Vandoni è giunto a Sezze nel novembre 2001 a rimpiazzare Ranieri. All'epoca risollevò le sorti della squadra conquistando la salvezza. L'anno successivo la Virtus Basket Sezze, guidata da Vandoni, giunse quarta approdando ai play-off.

Oggi ho sentito il dovere di ascoltare Claudio che, sereno, mi ha chiesto: " Voglio che nel tuo sito mi saluti tutta la città di Sezze che mi ha accolto con calore e con affetto. In questo paese ho stretto tante amicizie care e serbo tanti bei ricordi " Le stesse dichiarazioni rilasciate alla stampa. Poi abbiamo parlato della squadra e Claudio ha continuato dicendo: " Ho avuto sempre un ottimo rapporto con tutti i giocatori, e sta mane il primo a chiamarmi è stato Giovanni Montuori " Molto significativo, si perché, il problema di cui tutti si erano accordi, è che nella Virtus di quest'anno mancava un play  titolare, e l'organico, pur al completo, rimane squilibrato e difficile da mettere in campo. Queste le ragioni del coach esonerato, che però non cerca scuse, mentre pone l'accento sulle amicizie e sul buon rapporto che ha avuto con tutti a Sezze.

Ora l'incarico di risollevare le sorti della Virtus Basket Sezze passano nelle mani del subentrato coach Mario Provinzano, già dalla prossima trasferta del 4 gennaio a Maddaloni, mentre al Presidente Franco Paesante sono arrivate già proposte di cedere il titolo dalla vicina Latina, che punta a ricreare un polo cestistico.

le foto del servizio sono dell'archivio

 

| Tutti i giocatori 2002/03 | Calendario incontri |