Centro Studi   San Carlo Da Sezze

Festa dei Santi Patroni LIDANO e CARLO

 Programma dei festeggiamenti 2013 

Sezze, dal 29 giugno al 2 luglio 2013             Piazza del Duomo

Sabato  29 giugno ore 18,00 Museo - mostra " Le Confraternite a Sezze tra passato e presente"

Domenica 30 giugno ore 21,00 concerto "Music for San Lidano and San Carlo"

Lunedì 1 luglio  ore 18,00 Santa Messa a seguire convegno prof. L.Zaccheo

                              ore 21,00 spettacolo musicale con "D&D"

Martedì 2 luglio ore 18,00 Santa Messa a seguire solenne processione

                              ore 21,00 spettacolo musicale con " Blue Moon" - segue spettacolo pirotecnico

Il Sindaco di Sezze, Andrea Campoli, con il Sindaco di Carpineto Romano, Quirino Briganti


Domenica 30 Giugno, nell’ ambito della Festa dei Santi Patroni di Sezze 2013, San Lidano d’Antena e San Carlo da Sezze, il programma prevede lo spettacolo musicale
MUSIC FOR SAN LIDANO AND SAN CARLO
Durante la serata, che avrà inizio alle ore 21,00 e si terrà, come tutti gli altri spettacoli, in Piazza della Cattedrale, si esibiranno i tre gruppi musicali locali BRASS QUINTET, POLAROID e NO LIMITS.
“BRASS QUINTET” nasce nel 2011 grazie alla passione per la musica e alla voglia di condividere insieme momenti musicali da parte dei suoi componenti, professionisti diplomati presso Conservatori italiani. 
Brass Quintet rispecchia il tipico organico del quintetto di ottoni, ossia 2 Trombe, Corno, Trombone e Basso Tuba ed esegue un variegato programma che spazia dalle musiche barocche ed operistiche fino ai più moderni brani d’autore e brani jazz. 
Una doverosa curiosità, il primo concerto del Brass Quintet si è tenuto proprio a Sezze il 6 giugno 2011 presso la Chiesa di S. Pietro, riscuotendo un grande consenso sia da parte del pubblico che dalla critica. 
Componenti: trombe, Luigi Ulgiati e Andrea Tassini; corno, Andrea Marchionne; trombone, Alberto Amidei; basso tuba, Lidano Pagani; percussioni, Fabiana Giangregorio. 
Cosa succede se una grande passione plasma l’animo di cinque ragazzi e li induce ad unirsi formando un gruppo compatto ed unito? E’ un pò questa la storia di “POLAROID”, il secondo complesso che si esibirà. Gruppo setino da poco nato, ma con un grande affiatamento, accomunato dalla voglia di fare musica. E’ una vicenda particolare che li ha indotti ad unirsi. Sentivano il desiderio di proporre qualcosa di buono e di sano ai nostri giorni, in un contesto sociale in cui troppo spesso la musica e più in generale l’arte vengono declassate e sminuite. Perché il nome Polaroid ? Perché come le polaroid immortalavano un’immagine nell’obiettivo e la mostravano immediatamente, nella stessa maniera intendono operare i cinque ragazzi, catturando vecchi ricordi e riproponendoli ai nostri giorni. 
Sono giovani di 16 e 17 anni: Maurizio Montini alla batteria, Giuseppe De Santis al basso, Luigi Bruno alla tastiera, Federico Loffredi e Jonathan Ginolfi alla chitarra e voce. 
I “NO LIMITS” nascono nel gennaio del 2010 dall’idea di cinque giovani musicisti di Sezze. Il grande feeling che si instaura subito tra di loro gli consente di mettere su un repertorio vasto cominciano da classici della musica rock per divagare in stili diversi come il blues e il funk. Ne viene fuori uno spettacolo sempre spumeggiante e partecipato, nel quale vengono eseguiti brani di grandi artisti italiani come Vasco Rossi, Ligabue, ma non mancano brani dei grandi della musica rock internazionale come Queen, U2, Sting; anche il blues di Zucchero trova spazio nel repertorio dei No Limits. Nei loro primi 3 anni di attività la band ha girato i locali della provincia, ha partecipato a vari “contest” provinciali vincendo « T- Factor » edizione 2011.
Si esibiranno Vittorio Cipolla, basso e voce; Luigi Farina, tastiere; Filippo Farina, chitarre e cori; Alfredo Igneo, batteria. Tecnico del suono per l’intera manifestazione, Umberto Salvatori.