La Passione a Santiago

 dietro le quinte prima della processione - 1

Parte, anzi riparte dall’Anfiteatro la promozione internazionale della cultura e delle tradizioni di Sezze. Pagina già aperta, ma subito richiusa, nel lontano 1957 con la Rappresentazione della Passione di Cristo al Teatro Sacro Italiano alla presenza di ambasciatori e autorità provenienti da tutta Europa. Poi bisogna arrivare nel 2003 per trovare una nuova vetrina internazionale delle nostre tradizioni, quando Sezze ha ospitato tutti i rappresentanti dell’Europassione. 

L’esperienza di Santiago di Compostela apre di sicuro una nuova stagione culturale che vede Sezze al centro di un progetto regionale di ampio respiro dove, come è possibile vedere tra le numerose foto, non manca di certo l’aspetto religioso. L’incontro con il Vescovo di Santiago di Compostela è una delle testimonianze che, al di là dell’aspetto culturale, il gruppo di volontari di Sezze e gli amministratori hanno curato anche aspetti più strettamente legati alla religione.

La Passione a Santiago