Nuova Atletica Studentesca Sezze

TRE MEDAGLIE D’ORO ED UNA DI BRONZO

NAMOUS JAMAL

MOHAD ABDIKADAR ALI’ SCHEIK

CHIARA MANCINI

TRE MEDAGLIE D’ORO ED UNA DI BRONZO PER GLI ATLETI DELLA N.A.S. SEZZE.

22 settembre 2008

I campionati italiani di atletica leggera sono sbarcati ad Ascoli Piceno. Sabato 20 e domenica 21 settembre 2008, infatti, presso il campo scuola Mauro Bracciolani, si è svolta la nona edizione dei Campionati Nazionali ASI, alleanza sportiva italiana.

A scendere in pista, nella speranza di portare a casa un’ambita medaglia, 500 atleti provenienti da ogni parte dello Stivale, che per partecipare alla manifestazione hanno dovuto superare una lunga serie di qualificazioni a livello sia provinciale che regionale.

 Nella categoria cadetti (parliamo di under 15) hanno gareggiato i migliori atleti della categoria.

La pattuglia della N.A.S. Sezze ( Nuova Atletica Studentesca Sezze) partita agguerrita, con l’intento di portare a casa almeno tre titoli nazionali individuali, ce l’ha fatta:

I suoi atleti infatti hanno sbaragliato tutti gli altri partecipanti vincendo tre medaglie d’oro rispettivamente nei 100 metri allievi (parliamo di ragazzi di 17 anni), nei 1000 metri cadetti e nei 1000 metri cadette ed una di bronzo nei 1000 metri cadetti (parliamo di under 15).

Nei  100 metri allievi (ovvero gli under 17)  Di Toppa Herman ha fatto il suo esordio assoluto. Passato  dalla pallacanestro all’atletica leggera si è aggiudicato il titolo, con il tempo di 11’’99. Non male per essere la sua prima gara.

Nella categoria cadette è tornata alla vittoria Chiara Mancini vincendo i 1000 metri con il tempo di 3’36’’3, davanti alla sua avversaria di sempre Veronica De Blasio. La ragazza setina ha dato una prova di carattere notevole: da tempo non disputava gare per una serie di infortuni.

 L’altro titolo è stato conquistato da Mohad Abdikadar Alì Sheik sempre nei 1000 metri categoria cadetti.

La sua è stata una marcia trionfale dalla partenza all’arrivo correndo praticamente senza rivali; il cronometro si è fermato a 2’38’’12.

Già pluricampione italiano Asi,  Mohad è anche Campione Italiano Fidal di corsa campestre, titolo vinto a Carpi il 15 marzo 2008.

A completare il trionfo della N.A.S. Sezze una medaglia di bronzo, vinta da Namous Jamal  sempre nei 1000 metri  cadetti con il tempo di 3’04’’00.

Da notare che Mohad e Jamal di religione mussulmana, in questo periodo stanno digiunando per il mese di Ramadam.

Calato il sipario sui Campionati Italiani Asi, queste giovani promesse sotto l’occhio vigile dei dirigenti della N.A.S. Sezze,  Andrea Orlandi e Gian Carlo Mancini, potranno affrontare le nuove gare grazie anche a sponsor generosi come “ Il Seminario ” di Gianni Fiore che sin dalla nascita di questa società ha creduto in loro aiutandoli.