Auditorium del Turismo

Mario Costa

3a edizione della stagione teatrale Sezze In - Con- Tra il teatro

25 novembre 2011                                     foto di Ignazio Romano

LATITUDINE TEATRO presenta:

> D.N.A.

Acido Desossiribonucleico

di Dennis Kelly

con 

Adele Mattocci, Alessandra Gianolla, Davide Molino, Emiliano Solferino, 

Francesca Bini, Francesca Rossetti, Matteo Sacchi, Morris Sarra, 

Sara Negrosini, Silvia Ciarmatori, Valentina d’Agostino

costumi Manuela (Moduloproject)

coreografie Laccio (Modulo Project)

luci Raffaele Trombetta

segreteria e organizzazione Alessandra Gianolla

ufficio stampa Michela Sarno

distribuzione Marianna Cozzuto

regia Stefano Furlan

Un gruppo di ragazzi che fanno qualcosa di sbagliato, di molto sbagliato. Un brutto scherzo andato male e una ragazza sola e spaventata ne rimane vittima. Sopraggiunge il panico e la necessità di coprire le tracce, di improvvisarsi freddi calcolatori, di tenere un segreto che unisce tutti e li rende un gruppo. Un branco.

DNA, di Dennis Kelly, ci porta in punta di piedi all’interno di un territorio familiare: il mondo crudele e spietato dei giovani. L’imprevisto, rende tutti protagonisti ed ecco affacciarsi la subdola voglia di emergere, anche se all’interno di un contesto criminale. L’interesse dei media poi amplifica il diabolico desiderio di lasciare una traccia di sé all’interno degli schermi televisivi. Gli adulti sono distanti ed inutili. Facili da raggirare. Basta mentire, piangere, disperarsi e trovare un possibile colpevole!

Giovani abituati ad una idea della morte che assomiglia ad una serie televisiva. Giovani che agiscono all’interno di coreografie stabilite dai ritmi tecno elettronici di una danza macabra.  Il mondo in cui si muovono è tutto da costruire, da assemblare, esattamente come si faceva da bambini. Tutti sembrano compatti ed uniti nel portare avanti il mostruoso segreto. Ma il lento e tragico dipanarsi della vicenda causerà il progressivo sgretolamento del senso di solidarietà  del branco e porterà delle nuove drammatiche conseguenze.

La compagnia “Latitudine Teatro” viene fondata nel 2001 dal regista e attore Stefano Furlan.

Negli anni che vanno dal 2003 al 2008, la compagnia divide la sua attività tra Lazio e Toscana, territorio in cui Furlan si è formato (Bottega Teatrale Gassman) ed ha iniziato a lavorare, venendo così a contatto con importanti realtà teatrali che lavorano nel circuito del teatro di prosa e del Teatro per le Nuove Generazioni. Dal 2009 l’attività della compagnia si concentra tutta sul territorio pontino. Nel 2010, invece, avvia un nuovo progetto dedicato alla formazione vocale.

3a edizione della stagione teatrale Sezze In - Con- Tra il teatro