Estate setina 2007

 

20 luglio 2007                                                                ore 21,30 -  Auditorium M.Costa

 Benvenuta "CANUSÌA"  

Smisurata voglia di musica popolare e non solo

di Ignazio Romano

Ricerca e valorizzazione delle tradizioni musicali di Roma e del Lazio meridionale. Ed era ora che qualche giovane gruppo musicale del posto se ne occupasse. Con questo obiettivo nasce, nel 2006, il gruppo Canusìa, formato da Mauro D’Addia, cantante chitarrista di Roccagorga, e Anna Maria Giorgi, cantante ballerina di Sezze, accompagnati per l’occasione da Michele Lombardi alla fisarmonica e, solo nel finale, da Laura Fabriani alle percussioni.

Serata di vento, quella setina in piazza dei leoni, un vento capriccioso che più di una volta ha fatto volare via gli spartiti di Mauro, divertendosi un mondo con i capelli di Anna Maria e caratterizzando piacevolmente la calda serata senza mai impensierire più di tanto gli artisti.

Canosìa, irrefrenabile voglia di riscoprire radici preziose, è un gruppo impegnato in vari ambiti: dalla raccolta di forme musicali tratte direttamente dalla trasmissione orale, alla ricerca delle tradizioni per ricostruire costumi, vestiti d’epoca e danze popolari, alla riproposizione di brani già editi da studiosi e ricercatori, come quelli della cantante romana Gabriella Ferri.

Lo spettacolo proposto per l’Estate Setina 2007 dal titolo “Stornelli alla matticella  ripropone danze e canti che ricreano l’atmosfera delle feste e dei momenti di pausa del lavoro campestre. Un viaggio attraverso le forme musicali tipiche del repertorio laziale, tra stornelli, serenate ed il caratteristico salterello. Lavoro che, tra l’altro, trae ispirazione dalle ricerche della cantante e studiosa setina Graziella Di Prospero.