U.C.F. Sezze

     Campionato serie C 2001/2002      

 

| Tutte le calciatrici | Partita seguente |

 

         Real Girl Tivoli 4   UCF Sezze 1       

11 novembre 2001           7° giornata di andata  

foto di repertorio

 Prima delusione e progetti ridimensionati 

Bellini Valentina difende il pallone

Prima sconfitta stagionale nell’incontro definito dalla stampa “derby” che doveva fornire indicazioni sui reali obiettivi delle formazioni di testa. Le ragazze dell’UCF Sezze non hanno mai controllato il gioco, evidenziando problemi già riscontrabili nella facile vittoria casalinga contro la Roma.

Ha pesato molto la cattiva forma fisica di molte calciatrici e la diretta conseguenza  è stato un gioco frammentario e povero di schemi. La rete del 2 a 1 di Emanuela Capponi aveva ridato speranze alle Setine, ma il Tivoli è squadra esperta ed ha chiuso presto l'incontro fissando il risultato sul 4 a 1.

Solo un brutto momento, bisogna dire, dove il potenziale collettivo non è espresso e la manovra delle Setine appare lenta e sterile.

In effetti questa squadra ci ha abituato a belle prestazioni, facendo vedere cose pregevoli ottenendo i risultati voluti.

Ha ragione l’allenatore (Pino Salino) ad essere arrabbiato, annunciando un carico di lavoro maggiore per la prossima settimana.  

La Favia Sara

 

Anche se non posso permettermi consigli tecnici, (cercando sempre nei miei commenti l’aspetto umano), credo che Salino debba richiamare le sue calciatrici a seguire gli schemi dettati, giocando a tutto campo sempre in anticipo, imponendo così alle avversarie la maggior prestazione atletica. Quello che ha fatto la differenza nei primi incontri di campionato.

Per consolare le ragazze dell’UCF Sezze, dalla cocente delusione di Tivoli, vorrei ricordare loro che anche le più grandi formazioni attraversano periodi negativi. Questo non diminuisce il grande valore espresso dalla squadra con il gioco, con i numerosi goal e le strepitose prestazioni viste nei  precedenti incontri.

 

| Tutte le calciatrici | Partita seguente |