U.C.F. Sezze

  Campionato serie A2 2005/2006

| Tutte le calciatrici | Presentazione | Coppa Italia | 

UCF Sezze 1   Como 2000 5

SPORT = NO AL RAZZISMO

4 dicembre 2005                                    8° giornata di andata       

Momento critico per l'UCF Sezze

Sulla panchina "rosa" arriva Fulvio Ciarlo

Stadio comunale A. Tasciotti: ore 14,30

Forse non era mai successo, neppure agli inizi di questa avventura sportiva quando, nel lontano 1998, l'UCF Sezze era veramente priva di esperienza e tutta da costruire. Questa stagione si sta rivelando un vero fallimento. Oggi, oltre all'esperienza, la società deve ritrovare la passione e la coesione che l'hanno prima fatta nascere e poi divenire grande. Basta sfogliare le pagine gloriose delle ultime cinque stagioni, che il Portale ha "fotografato" con dovizia di particolari, per capire che cos'è che manca oggi a questa squadra: manca la spontaneità, l'entusiasmo e l'amore per lo sport.  L'esperimento "professionale" portato avanti dalla nuova dirigenza s'è dimostrato un contenitore vuoto, privo di valori ed inadatto ai sacrifici che a Sezze il calcio femminile ha sempre sopportato. Per ritrovare l'armonia necessaria al proseguo del campionato Pino Salino assume la direzione tecnica e, per la prima volta, lascia la panchina a Fulvio Ciarlo, già collaboratore stretto di Salino. Ciarlo è l'unico, con i requisiti giusti, in grado di dare continuità al lavoro sin qui svolto. Una scelta obbligata ma fatta in accordo ed in linea con i principi societari, quindi con la convinzione che questo possa essere il futuro dell'UCF Sezze.

La cronaca:

Era cominciata veramente bene l'avventura di Fulvio Ciarlo sulla panchina dell'UCF. Al 4' Claudia Testa si libera in aria di rigore e porta in vantaggio le setine. La squadra sembra giocare con una ritrovata voglia di vincere, e lo fa per tutto il primo tempo nonostante la rete del pareggio che per il Como realizza Pagani al 37' raccogliendo una palla respinta da Di Grazia. Si va la riposo con la speranza che qualcosa è veramente cambiato nella testa delle calciatrici dell'UCF Sezze.

Ma nel secondo tempo torna l'incubo e la squadra di casa perde l'equilibrio in campo nonostante i tanti suggerimenti che Fulvio Ciarlo dava dalla panchina. Al 7' il Como passa in vantaggio con Calminati, e da questo momento in poi l'UCF Sezze scompare dal campo lasciando spazio agli ospiti. Il Como arrotonda il bottino con tre calci piazzati: al 18' Rivolta, al 30' Zarra e per finire al 37' sigla il 5 a 1 Castelli Elena. Grande delusione ed amarezza per l'UCF Sezze che dopo 8 incontri ha raccolto solo tre punti e vede sempre più sfumare la possibilità di restare in A2.

Le formazioni:

UCF Sezze: Di Grazia, Vecciarelli (1' st Craciun - dal 17' st Salino), Rubeca (infortunata negli ultimi minuti), Santoriello, Castelli, Cellucci, Conti, Duò, Testa ( 17' st Severino), Capponi, Coletta - allenatore Fulvio Ciarlo.

Como 2000: Neotti, Cecchetto, Pellizzoni (43' pt Motti Lucia) Motti Ada, Calminati, Caforio (23' st Arighi) Pagani, Giovannino, Castelli Elena, Zarra, Rivolta (37' st Giglio) -allenatore Pakkanen 

Arbitro: Maresca  di Napoli

Tutti i risultati della 8a giornata SERIE A2 girone A

ALESSANDRIA - LAZIO

4 - 3

UCF SEZZE - COMO 2000

1 - 5

RIOZZESE - BRESCIA

3 - 0

SAMPIERDARENESE - OLBIA

5 - 0

TRADATE ABBIATE - PORTO MANTOVANO

0 - 1

VILLAPUTZU - SANREMO

1 - 2

La Classifica

le foto del servizio sono dell'evento

| Tutte le calciatrici | Presentazione | Coppa Italia |