U.C.F. Sezze

Coppa Italia 2004/2005  

| Tutte le calciatrici | Stagione 2004/05

> girone 21

AD Decium Lazio Femminile / GS Roma CF / UCF Sezze

11 settembre 2004 >                         Lazio  4     UCF Sezze 1

L'UCF Sezze si fa onore in coppa

Per le ragazze di Pino Salino non è la prima esperienza contro una compagine di serie A, già nel Triangolare Sabaudia  le setine hanno affrontato il Milan della Panico, ma questa volta in gioco c'è la qualificazione al secondo turno di Coppa e, nonostante il punteggio, l'UCF s'è fatto valere mettendo in seria difficoltà la Lazio che solo nella ripresa ha fatto suo l'incontro.

La cronaca: sul campo di Acilia, ore 15.00, il tecnico dell'UCF, Pino Salino, schiera una formazione ancora incompleta con - Agostinelli, Ciarlo, Santoriello (al 33' st Cassetta), Berti, Zuena, Conti, Castelli, Capponi, Vecciarelli (al 14' st Quattrini), Testa, Severino (al 25' Rubeca).

Già al 10' Claudia Testa colpisce in pieno la traversa ed al 30' è Emiliana Severino a portare in vantaggio le setine (0-1). A dimostrazione di un netto predominio dell'UCF Sezze nel primo tempo, dopo aver visto sfumare l'occasione di un rigore negato, è ancora Claudia Testa a colpire un palo che avrebbe certamente cambiato la storia dell'incontro. Ma così non ha voluto il fato e, mentre per Claudia occorrerà attendere momenti migliori, la Lazio al 38' ne approfitta segnando con Coletta la rete del pari.

Nella ripresa la maggiore esperienza delle padrone di casa (ricordiamo che giocano in serie A) si fa sentire ed al 16' Cianci porta in vantaggio la Lazio che può tirare un sospiro di sollievo. Le favorite dell'incontro trovano la terza rete al 27' con Coletta, mentre al 42' arriva il quarto goal ad opera di Riano. Alla fine tanti complimenti per le ragazze di Sezze che hanno onorato l'incontro mettendo anche in difficoltà le ragazze più titolate della Lazio che hanno dovuto rincorrere il punteggio prima di aggiudicarsi la meritata vittoria. Un test molto importante per il tecnico Pino Salino, tutto sommato soddisfatto della sua squadra e consapevole di avere mezzi e capacità per far bene in campionato.

Nella foto intervista ai dirigenti dell'UCF di Radio Aelle condotta da Cristiano De Rosa

19 settembre 2004 >                             Roma 0    Lazio 1

Derby della capitale alla Lazio

La Roma, attesa a Sezze, perde l'incontro decisivo e la Lazio ipoteca la qualifica.

26 settembre 2004 >     ore 15,00          UCF Sezze 1    Roma 2

 Sempre sotto la pioggia battente

Formazioni: 

UCF Sezze- Agostinelli, Berti, Santoriello, Quattrini (al 35' st Tadlaoui) Castelli, Vecciarelli (al 20' st Rubeca) Conti, Zuena, Testa, Capponi,Severino (al 35' Di Grazia) quest'ultima in anteprima assoluta come marcatrice. Allenatore Salino.

Roma- Giovannoli, Boccia, Checchini,Berarducci, Cortelli, Carnevali, Salvatori, Pericoli, Caparelle, Salesi, D'Antoni. in panchina Di Matteo, Di Cola, Ciucci, Rosati Trani. Allenatore Di Renzo

Anche quest'anno la Roma arriva a Sezze e "porta l'acqua". Le ragazze dell'UCF Sezze allenate da Pino Salino, prive del libero Ciarlo, si difendono ordinatamente rispondendo colpo su colpo alle incursioni delle romane che però al 14' del primo tempo vanno in vantaggio con la punta D'Antoni. 

Nonostante lo svantaggio l'UCF Sezze si rimbocca le maniche ed al 32' da un tiro di Emanuela Capponi giunge la deviazione del difensore giallorosso Berarducci per l'autogol che riporta l'incontro in parità (1 - 1). Si va negli spogliatoi sotto la pioggia battente che ogni anno accoglie l'arrivo della squadra romana.

Nella ripresa le padrone di casa cominciano bene ma in fase di conclusione sono imprecise e mancano diverse occasioni. La Roma non sta a guardare ed al 19' la D'Antoni realizza la sua doppietta ed anche la rete che da la vittoria alle giallorosse.

Rammarico per un incontro che le padrone di casa potevano gestire meglio. Certamente sono mancati i tiri del goleador Claudia Testa che da canto suo non è stata ben assistita da un centro campo forzatamente arretrato per l'assenza di Aurora Salino.

Nonostante l'esclusione dal torneo di Coppa Italia c'è soddisfazione nell'ambiente setino, in particolare i Presidenti Maurizio Baratta e Veneranda Benvenuti (nella foto) sono ottimisti per il futuro contando di raggiungere gli obiettivi fissati in campionato.

 

Da sottolineare la graditissima presenza dell'Assessore allo sport del comune di Sabaudia, Antonio Nania (nella foto con Sisto Giorgi), che aveva promesso di stare vicino a questa realtà sportiva che molte soddisfazioni può regalare. E già si pensa di organizzare un triangolare ad alti livelli per ripetere l'esperienza che permise alle ragazze dell'UCF Sezze di giocare contro il Milan il 29 aprile 2004 a Sabaudia

passa il primo turno AD Decium Lazio

 

| Tutte le calciatrici | Stagione 2004/05 |

Coppa Italia 2004/2005