U.C.F. Sezze

  Campionato serie B 2004/2005

| Tutte le calciatrici | Presentazione | Coppa Italia |

Turno di riposo per le rossoblu che restano in testa  - domenica 8 maggio -

A Jesi finisce in parità il derby delle Marche tra Rimeco e San Gregorio. Il risultato lascia inalterata la testa della classifica, con l'UCF due punti sopra alle marchigiane che vedono sempre più vicina la promozione in A2. Ora la palla torna al Tasciotti dove domenica le rossoblu ospitano il Lecce.  

Tutti i risultati della 9a giornata SERIE B GIRONE D

BARLETTA - CAMPOBASSO

4 - 1

CASTELVECCHIO - SANSEVERINO  

2 - 5

PORTO S. ELPIDIO - BARI

0 - 1

LECCE - PESCARA

0 - 1

RIMECO - S.GREGORIO

1 - 1

riposa  - UCF Sezze


       UCF Sezze 6    Lecce 0         

15 maggio 2005                                     10° giornata di ritorno       

  UCF Sezze ad un passo dalla serie A2

Un finale entusiasmante per un campionato epocale

Comunale Augusto Tasciotti:  Domenica 15 maggio - ore 15,00

 Prima dell'incontro:    Un finale entusiasmante per un campionato epocale

A due giornate dal termine del campionato nazionale di calcio femminile, serie B girone D, è forte la tentazione di anticipare gli eventi e giungere alle conclusioni di quello che, per i colori rossoblu indossati dalle ragazze dell’UCF Sezze, è stato un “campionato epocale”. Se ancora non è possibile scattare la foto finale, dell’ennesima avventura positiva per questa società, crediamo che un consuntivo parziale può essere già tracciato.

Una stagione giocata costantemente al vertice, con l’UCF Sezze che, eccetto nella terza giornata di andata, ha sempre ricoperto la prima posizione in classifica. Regina incontrastata fin dal primo incontro, per altro vinto in trasferta, la squadra allenata da Pino Salino ha costruito il suo bottino, e le credenziali per aspirare alla serie A2, nel girone di andata. Molto sofferto, invece, e più duro è stato il girone di ritorno, con le altre pretendenti al titolo: Bari, Barletta, S.Gregorio ed in fine Pescara e Rimeco, a contendere la scena alle ragazze del Sezze che hanno saputo difendersi.  Un campionato memorabile che, comunque finisca, coronerà la magnifica ascesa dell’UCF iniziata nel 1998, anno di fondazione della società, ed approdata in serie B nel 2003.

Difficilmente un’esperienza così edificante verrà dimenticata, e possiamo essere certi che resterà impressa nelle menti degli artefici, calciatrici e tecnici, così come in quelle di tutti i sostenitori ed anche nelle pagine della storia sportiva di Sezze. Una storia unica che nelle prossime due domeniche l’Unione Calcistica Femminile proverà a suggellare con la promozione in serie A2. Il traguardo della A2, nella provincia di Latina, è il più alto podio mai raggiunto da una formazione di calcio.

Una bella soddisfazione per Sezze e per tutti i suoi abitanti, invitati, domenica 15 maggio alle ore 15.00, allo stadio Comunale di Sezze “A. Tasciotti” dove si disputerà l’ultimo incontro casalingo dell’UCF Sezze impegnata contro le ragazze pugliesi del Lecce.

Le rossoblu devono amministrare i due punti di vantaggio con cui guidano la classifica, sapendo bene che la Rimeco di Jesi e le regine del Pescara, subito a ruota, non faranno sconti.

10 maggio 2005 -  Ignazio Romano

Tornano ad essere "terribili" le ragazze dell'UCF Sezze, ed era ora !!!

Lo fanno in grande stile, come non accadeva da tempo, rompendo un digiuno di gioco, lanci, triangoli, fantasia e goal di cui si è sentito molto l'assenza, e che ha tenuto in ansia tecnici e sostenitori. Più che un articolo, però, mi viene da scrivere uno sfogo, come ai bei tempi. E si perché al momento del goal tutti esultano e cacciano via l'urlo liberatorio, mentre a me tocca stare dietro la fotocamera e cercare di rubare qualche momento di euforia. Raro a dire il vero. Per questo mi tocca ringraziare Natascia Conti, l'unica che esulta alla grande, mentre per le altre ho un rimprovero: e venite verso la panchina esultando con le mani al cielo !!!

La cronaca:

A fine incontro è la soddisfazione che prevale sui volti e negli occhi dei tecnici e dei dirigenti della squadra setina. Ma la partita era cominciata con tante preoccupazioni, presto dissolte da un gioco aperto e pulito delle padrone di casa. Era molto che non giocavano così bene, e questo è stato un buon auspicio. Presto l'UCF Sezze ha cominciato a macinare azioni pericolose ed al 17' Maria Luisa Zuena si è trovata a tu per tu con il portiere del Lecce. Palla incredibilmente fuori e brutti ricordi che riaffiorano. Poi tocca a Claudia Testa sbagliare a distanza ravvicinata, ma al 36' si fa perdonare con un pallonetto che l'estremo difensore giallorosso agguanta solo dopo la linea di porta. E' la rete del vantaggio che porta l'UCF Sezze ad un passo dalla serie A2.

Intanto il Lecce resta in 10 per l'espulsione della Punzi che ha protestato in occasione della rete. Prima di andare al riposo c'è ancora il tempo per qualche emozione con un palo colpito da Caludia Testa.

La ripresa si apre con una nuova incredibile rete mancata, e questa volta è Emanuela Capponi a tirare fuori la palla dopo essere giunta davanti al portiere del Lecce. Al 16' Capponi si fa perdonare offrendo a Claudia Testa la palla del 2 a 0. Non si finisce neppure di esultare per il raddoppio che al 18' Natascia Conti realizza il 3 a 0. E' il tripudio sugli spalti ed in campo.

Sembra proprio di essere tornati ai bei tempi, quando il risultato non era mai un problema e lo spettacolo era assicurato. Elogi vanno a tutte le calciatrici ed a tutti i reparti. In effetti i sostenitori che hanno avuto la fortuna di assistere all'incontro si sono veramente divertiti.

Ma la partita deve ancora offrire molto, mentre al 25' il Lecce resta in 9 per l'espulsione di Toscano già richiamata più volte all'ordine dal direttore di gara. Al 29' terzo goal per Claudia Testa che trova l'angolino della porta. Ed ancora non è finito. Le ragazze dell'UCF oramai spaziano per il campo a piacimento ed al 35' Emanuela Capponi mette dentro la palla del 5 a 0. La goleada sembra finita ma manca ancora la rete di Donatella Rubeca che da qualche tempo ci ha abituato ai suoi goal. Alla fine grande festa per le ragazze dell'UCF Sezze che ora sono ad un passo dalla promozione.

Le formazioni:

UCF Sezze: Di Grazia, Ciarlo (31' st Cassetta), Quattrini, Vecciarelli, Castelli, Salino (28' st Craciun), Conti, Zuena,Testa, Capponi, Severino (12' st Rubeca). - All. Salino

Lecce Martucci, Punzi, Santià,Toscano, Ambrosino, Indino, Costa, Giustizieri, Pelloso, Calagiusi, De Nicolò (23' st Potenza) - All. De Lorenzis

Arbitro: Innitto di Roma

collaboratori:  Teseta - Di Raimondo

Tutti i risultati della 10a giornata SERIE B GIRONE D

UCF SEZZE - LECCE

6 - 0

CAMPOBASSO - CASTELVECCHIO

0 - 3

BARI - BARLETTA

3 - 2

SANSEVERINO - RIMECO

1 - 3 

PESCARA - PORTO S. ELPIDIO

2 - 2 

riposa  - S.GREGORIO

La Classifica

le foto del servizio sono dell'evento

| Tutte le calciatrici | Presentazione | Coppa Italia |