U.C.F. Sezze

  Campionato serie C 2002/2003

| Tutte le calciatrici | Calendario incontri |

UCF Sezze: il futuro è in serie B

giugno 2003

Coppa Lazio, Campionato e promozione in serie B

Una stagione indimenticabile per Sezze

Tutte le immagini sul Portale fotografico Setino http://digilander.libero.it/romano1960

8 giugno 2003: al comunale di Sezze va in scena l’ultimo atto di quello che passerà alla storia come il Momento d’Oro dell’UCF, conclusosi al “A. Tasciotti” con la vittoria delle setine per 12 a 1contro il Falasche. Doveroso un riepilogo: dopo la conquista della prima Coppa Lazio (avvenuta il 16 giugno 2002 al comunale di Anzio, dove le rossoblu hanno battuto con un secco 4 a 0 il Colonna) la giovane società setina (anno di fondazione 1998) ha fatto il bis nella finale del 1° maggio 2003 a Terracina, questa volta battendo il Cus Cassino di Petrucelli per 3 a 1. Centrando così il primo obiettivo stagionale. 

Ma nel programma dell’UCF il traguardo più ambito si è festeggiato l’8 giugno alla chiusura del campionato che ha visto l’UCF Sezze conquistare la serie B. L’UCF Sezze vince il suo primo campionato ed il successo è stato tutt’altro che casuale, frutto di un lungo lavoro e di una serie interminabile di vittorie. Una stagione da records che vale la pena ripercorrere in sintesi, anche per rinfrescare la memoria a chi, nel nostro paese, continua ad ignorare queste campionesse di calcio: Il 29 settembre inizia il campionato 2002/03 di serie C. Sezze travolge il Colonna per 8 a 3; è la prima di una lunghissima serie di vittorie per la squadra allenata da Pino Salino, Francesco Caiola e Nicola Severino

Alla fine del girone d’andata l’UCF avrà sconfitto tutte le formazioni con risultati a dir poco umilianti per le avversarie; ricordiamo solo il 7 – 1 nel derby in casa del Pontinia, il 9 – 0 contro il Tor Lupara, l’8 – 0 contro Tor Di Quinto ed il 6 – 0 di Formia; nel girone di ritorno la musica non cambia e per le setine non sembrano esserci ostacoli. Ampiamente ripagati e soddisfatti i dirigenti della società sportiva di Sezze: a cominciare dal presidente onorario Semino Noce, per proseguire con il Presidente Gianni De Angelis, Enzo e Fabrizio Angeletti, Lorenzo Testa, il segretario Francesco Ottaviani, il medico sociale Paolo Marchionne, senza dimenticare le accompagnatrici Aurora Molinari e Alessandra Luccone, e tutti i consiglieri. 

Unico neo della stagione la sconfitta di misura a Tor Lupara che ha ridato un aspetto umano alla squadra di Salino. L’UCF Sezze ha continuato a collezionare successi attirando l’attenzione della stampa specializzata. In un articolo dettagliato il Corriere dello Sport titola: “ Il Sezze vola con le ragazze invincibili” Mai titolo fu così azzeccato. L’UCF non ha più conosciuto sconfitte ed a fine stagione, tra coppa e campionato, si contano 36 vittorie 2 pareggi ed una sconfitta, 200 reti realizzate e solo 30 subite. La stagione si è conclusa con due esaltanti vittorie; quella nel derby contro la Nuova Montello, con le setine chiamate ad una prova di carattere, vinta con un suonante 5 a 1; e l’ultimo incontro di campionato contro il Falasche al comunale di Sezze dove i sostenitori dell’UCF hanno organizzato la festa per la promozione in B. Tutti numeri da records che raramente si vedono nel calcio e, come dicevamo, hanno bisogno di essere riconosciuti da tutti i sezzesi, anche in virtù del fatto che questa è la prima volta che una squadra di Sezze accede alla serie B in un campionato di calcio.

di Ignazio Romano

  le foto del servizio sono dall'evento 

| Tutte le calciatrici | Calendario incontri |