U.C.F. Sezze

  Campionato serie C 2002/2003

| Tutte le calciatrici | Calendario incontri Diario del Campionato |

           UCF Sezze  4     Pontinia  2              

6 aprile 2003                                     9° giornata di ritorno       

Le prodezze balistiche di Iaboni, Bacci e Di Pastena affondano il Pontinia

Sezze vince anche il secondo derby 

Incontro maschio molto combattuto, ma l'UCF caparbiamente mantiene l'imbattibilità

23 vittorie consecutive, i tifosi sono in delirio ma c'è ancora molto da lavorare

Prodezza balistica di Marina Iaboni e l'UCF sblocca il risultato (1 -0)

Silvia Di Pastena mette dentro il goal sicurezza e la gioia esplode sulla panchina (4 -2)

Salino da le ultime istruzioni alla difesa

Il giudice di gara da inizio all'incontro

Aurora ha di fronte l'ex centrale UCF Conti

Grande lavoro sulla fascia di Claudia Ciarlo

Lancio per Bacci che realizza il 2 a 0

Bravo il portiere del Pontinia a parare il rigore

 IL COMMENTO  DEL  MISTER

Entusiasmo alle stelle tra gli azzurri di Sezze, ma l'incontro è stato tutt'altro che facile. Parte all'attacco come al solito la corazzata di Salino, forte com'è di punte come Bacci e Testa che guidano la classifica dei capocannonieri, ma fin dall'inizio si capisce che non sarà cosa semplice aggirare la difesa delle ragazze in divisa granata. Viene da una trovata spettacolare di Marina Iaboni la prima rete ed è la stessa Marina a rendersi conto di aver fatto un vero capolavoro di balistica. Siamo al 13' e tutto sembra essere più facile. 

Le setine provano ancora ad attaccare ma gli spazi sono stati chiusi a mestiere da Maurizio Marchetti che si sbraccia in panchina. Così tocca a Stefania Bacci al 40' trovare il tiro da fuori aria che si insacca all'incrocio dei pali. E' veramente la squadra dalle mille risorse e non c'è avversario che tiene. Il Pontinia è sempre più aggressivo ed allo scadere del tempo, dopo un batti e ribatti in area setina, trova il rigore con cui porta il risultato del primo tempo sul 2 a 1.

Non è un incontro facile neppure per l'arbitro che ha il suo da fare a stare dietro ai diversi capovolgimenti di fronte. La partita è maschia ma sempre nei limiti della correttezza.

A dare una piega favorevole alle ragazze di Salino è ancora Stefania Bacci che dopo 5' della seconda frazione porta il punteggio sul 3 a 1. Intanto, grosse occasioni mancate dal bomber Caludia Testa ed un paio di pali colpiti della sfortunata Emanuela Capponi, permettono alle ragazze di Pontinia di continuare a sperare nel colpaccio. Al 25' il rigore è in favore del Sezze ma Claudia Testa se lo lascia parare. 

Così come vuole la legge del calcio due minuti dopo il Pontinia accorcia le distanze e sulla panchina azzurra scende il buio. Sono sette minuti di inferno per Pino Salino che ha visto le sue ragazze sciupare troppe occasioni. Palle alzate a due passi dal portiere, pali ed occasioni ghiotte mancate. Ma al 35' torna il sole sul Tasciotti grazie alla stella azzurra, Silvietta, la funambola Silvia Di Pastena a ricordare a tutti che...

"I più forti siamo noi"

E si perché il Pontinia di Marchetti ce l'ha messa tutta per far lo sgambetto alle cuginette di Sezze, ma la doppietta di Alba Rizzato non è bastata ad evitare questa sconfitta che peserà molto sulla classifica della matricola. La brillante media delle rossoblu non poteva essere violata, così ora sono ventitre le vittorie consecutive della squadra di Pino Salino che nel pomerigio ha potuto ben festeggiare l'evento brindando in piazza alla 34a Sagra del Carciofo.

Formazione: 

1 AGOSTINELLI - 2 COFANI - 3 CIARLO - 4 BELLINI - 

5 DI PASTENA - 6 SALINO - 7 CRACIUN PAULA - 8 CAPPONI - 

9 TESTA - 10 IABONI - 11 BACCI (65° S.T. MARSELLA)

a disposizione: 

CASSETTA - PORCELLI - MARCHETTI - VECCIARELLI - CRACIUN GABRIELA - BEN BAUBAKER - COSTANTINI - TODLAOUI - QUATTRINI

 

Salino pensa già al prossimo impegno contro il Tor Lupara e ci dice: "Abbiamo interpretato bene la partita trovando le risorse giuste per vincere anche questa volta. Non era facile, così come non devono apparire normali le ventitre vittorie che fin ora ci consentono di condurre questo campionato a suon di record. Ma c'è ancora molto da lavorare e nei prossimi incontri dovremo affrontare altre situazioni difficili, a partire da domenica contro la seconda in classifica."

 Commento in collaborazione con Pino Salino 

 

Silvia vince il duello con l'ex difensore dell'UCF Sara La Favia, sotto impegnata con Claudia

Grande prova di Valentina Bellini che neutralizza il Bomber Antonacci

Claudia Testa oggi a digiuno di goal manca diverse occasioni ghiotte

Secondo palo per Emanuela Capponi oggi molto sfortunata nei tiri

Emanuela Capponi porta a spasso la difesa del Pontinia

     DIARIO DEL CAMPIONATO       > situazione al 4 aprile 2003  

UCF in testa a 8 incontri dalla fine del campionato

Iole e Bimbumbam: sale il coro azzurro sugli spalti del Tasciotti

Gli occhi del campionato sul derby di Sezze

Salino: contro il Pontinia non sarà una passeggiata, ma non intendiamo perdere l’imbattibilità

Nulla di nuovo al vertice del campionato di calcio femminile. Le prime cinque passano con successo l’ottava giornata di ritorno e tutto resta invariato salvo che, se si esclude l'incontro con la Lazio fuori classifica, il cammino verso la fine del campionato è giunto a otto incontri dalla fine, di cui 5 in casa e soli 3 fuori. Ma tra questi ultimi c'è Tor Lupara e Tor Di quinto.

Mentre l’UCF Sezze vince agevolmente l’incontro casalingo con il Rocca Priora per 7 a 1, e raggiunge quota 66 in classifica, Tor Lupara liquida 8 a 1 il Cretone2000, ed insegue con 55 punti. Pontinia batte 5 a 0 Falasche ed è terza con 53 punti prima di affrontare il derby di Sezze; anche Formia, con 53p, supera per 2 a 0 il Cisco Collatino; dal canto suo Tor Di Quinto non ha problemi a liquidare il Rieti per 5 a 0 e mantiene la quarta posizione con 50 punti. A centro classifica il Cus Cassino sbanca a Velletri vincendo con un perentorio 8 a 0, ed occupa la quinta posizione a pari merito con il Fonte Nuova a 31p. 

Il Nuova Montello vince la sfida diretta con il Colonna con un secco 5 a 1 guadagnando terreno ed allontanandosi dalla coda della classifica.

La nona giornata di ritorno vede l’incontro più importante disputarsi al comunale di Sezze. Qui alle ore 10,30 arriva il Pontinia, terza forza del campionato, impegnata a raggiungere la seconda piazza. Il derby darà ulteriori informazioni sulla vetta del campionato, mentre dietro tutti si aspettano un passo falso delle setine. Il Tor Lupara farà visita al Rocca Priora, mentre il Formia sarà a Rieti. Il Tor Di Quinto affronterà la trasferta più difficile tra il quintetto di testa, quella di Cassino. Le ragazze di Sportiello stanno crescendo, e dopo l’esaltante vittoria di Velletri, faranno del tutto per non deludere i propri sostenitori e confermare il buon momento in vista anche della finale di Coppa Lazio proprio contro le ragazze di Salino.

  le foto del servizio sono dell'evento 

| Tutte le calciatrici | Calendario incontri |