U.C.F. Sezze

  Campionato serie C 2002/2003

| Tutte le calciatrici | Calendario incontri Diario del Campionato |

           UCF Sezze  7     Rocca Priora  2              

30 marzo 2003                                     8° giornata di ritorno       

Un grazie al pubblico presente che segue sempre con maggior interesse

Incontro piacevole dominato dal Sezze

Un riconoscimento alle ragazze di Rocca Priora che hanno giocato fino in fondo

Claudia Ciarlo esulta dopo la realizzazione del 3 a 0

Salino presenta le nuove calciatrici

Cofani Rita

Marsella Ornella

Nadia Todlaoui

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 IL COMMENTO  DEL  MISTER

Silvia Di Pastena lancia l'attacco rossoblu

Va fatta una premessa importante, per sottolineare il lavoro e l'impegno che c'è nel calcio femminile. La federazione lo chiama ancora "dilettante" ma il calcio che si gioca nei campionati "in rosa" merita più dell'appellativo "dilettante" . Non si vuole rivendicare una sterile qualifica da professionista, ma sottolineare il grado di serietà presente in questo ambiente. Tutti gli incontri vengono regolarmente disputati. Non ci sono ne disordini, ne violenza, ne tanto meno aggressioni ai giudici di gara.

Chi perde non recrimina nulla ma pensa a come giocare meglio. In questo modo lo spettacolo è assicurato e le calciatrici giocano 90 minuti. Non è una banalità. Infatti raramente questo accade sui campi di calcio dove, i "maschietti", sul due a zero tirano i remi in barca. 

Claudia Ciarlo è più libera nel nuovo schieramento

Chi viene a vedere le partite dell'UCF Sezze sa di assistere a una decina di reti, ed anche sul 7 a 0 si continua a giocare. Oggi il Rocca Priora lo ha dimostrato rimontando due goal alla forte difesa setina. La fattura delle realizzazioni è di grande livello; basta pensare alla prodezza balistica di Silvia Di Pastena, che da fuori area, in posizione angolata, ha messo la sfera all'incrocio dei pali. La cronaca dell'incontro comincia presto: già al 4' Emanuela Capponi, con la sua manovra impeccabile, sblocca il risultato; al 13' l'immancabile appuntamento con la rete di Claudia Testa; al 24' è Claudia Ciarlo, grazie ad una nuova posizione in campo che Salino le ha assegnato con l'arrivo del nuovo libero Cofani Rita, realizza la terza rete; al 27' è ancora E. Capponi ad andare in goal; al 41' palla in aria e con grande opportunismo C. Testa porta l'UCF al riposo sul 5 a 0. Nel secondo tempo, in virtù di una sana politica per far giocare l'intero gruppo, Salino effettua numerose sostituzioni. 

<Claudia Testa                                  Marina Iaboni tra un nuvolo di avversarie

Ma c'è ancora tempo per la rete di Marina Iaboni al 2' e per la prodezza di Di Pastena all'11'. Il Rocca Priora a questo punto non gioca certo per pareggiare, ma si continua. Per il pubblico l'opportunità di vedere altre due marcature, che al 35' ed al 40', chiudono l'incontro sul 7 a 2. Questi in sostanza gli ingredienti di un sano spettacolo sportivo.

FORMAZIONE: 1 Agostinelli, 2 Ciarlo, 3 Cofani, 4 Quatrini (55' Craciun G.), 5 Di Pastena (75' Porcelli), 6 Salino, 7 Craciun P.(55' Vecciarelli), 8 Capponi, 9 Testa (46' Marsella), 10 Iaboni (75' Marchetti), 

11 Ben Boubaker. A disposizione: Cassetta, Todlaoui.

 Commento in collaborazione con Pino Salino 

           ...Momenti dell'incontro

 

 

 

La formazione del Rocca Priora che ha giocato a Sezze

     DIARIO DEL CAMPIONATO       > situazione al 21 marzo 2003  

Una nuova pagina di gloria per il diario dell'UCF

Scatenate ed inarrestabili le rossoblu

Salino: sono contento e soddisfatto, ora tutti i giornali parlano di noi

Parole non casuali quelle del mister, che vogliono sottolineare la fine di un lungo periodo passato solo a cercare di emergere. Ma voglia di lavorare, passione e classe non sono doti che si comprano al mercato. Ora sono arrivati i risultati, evidenti sotto gli occhi di tutti, e stanno per arrivare i compensi e le soddisfazioni di tanto impegno. 

Questo è il momento d'oro dell'Unione Calcistica Femminile Sezze. In questi giorni la maggior espressione, come gruppo sportivo, che Sezze può vantare con orgoglio.

 

Risultato scontato quello dell'UCF Sezze contro il Cretone, mentre sono da analizzare gli incontri delle inseguitrici. Con la goleada di domenica, Sezze tocca quota 63 ed è sempre più al comando della classifica del campionato femminile di serie C. Prossimo turno domenica 30 marzo per le setine si torna al comunale A.Tasciotti dove alle ore 10.30 arriva il Rocca Priora (22p) che proverà a fermare la corsa della capolista. Al secondo posto con 52 punti, ma con un incontro in meno, c'è Tor Lupara, che ha vinto di misura sul campo del Cus Cassino (29p), e domenica aspetta il Cretone che non dovrebbe preoccupare le capitoline. Terza in classifica è finita invece l'Azzurra Formia (50p) dopo il pareggio 1 -1 sul terreno del Fonte Nuova (31p). 

Le formiane di Sportiello lasciano sul campo due punti preziosi, difficilmente recuperabili. Domenica a Formia arrivano le romane del Cisco Collatino e l'incontro si preannuncia interessante. Ne approfitta, vincendo a Rocca Priora, il Pontinia che raggiunge le formiane a 50 punti, e ora attende in casa il Falasche precipitato in fondo alla classifica con soli 18 punti. Con 47 punti troviamo Tor Di Quinto, che tiene il passo delle battistrada vincendo di misura sul campo del Cisco Collatino (30p). Anche per le romane di Tor Di Quinto turno agevole domenica prossima in casa contro il Rieti (15p). Le ragazze di Cassino, allenate da Petrucelli, saranno in trasferta a Velletri (13p). Per loro, dopo la sconfitta casalinga contro il Tor Lupara, si tratta di riacquistare fiducia in vista della finale di Coppa Lazio contro l'UCF Sezze. A centro classifica troviamo la Romulea (28p) a cui tocca il turno di riposo dopo aver pareggiato 2 - 2 in casa del Colonna. 

E sarà proprio il Colonna a scendere sul campo della Nuova Montello e a dar vita ad una interessante sfida. Le due squadre si trovano a parimerito con 19 punti, e cercano di uscire dal fondo classifica con una prestazione convinta. Le ragazze pontine hanno ottenuto un pari a reti inviolate in casa del Girl Falasche Club e contano su un buon momento fisico. Chiude il calendario degli incontri Lazio - Fonte Nuova non valida per la classifica. Tutto sommato anche questa giornata è favorevole alle ragazze allenate da Pino Salino, che vanno sempre più convincendo stampa ed esperti delle loro inarrivabili capacità. Solo un calo di concentrazione può tradire l'UCF Sezze, come dire: non ci sono rivali ma stiamo sempre parlando di ragazze e non di exatraterrestri.

  le foto del servizio sono dell'evento 

| Tutte le calciatrici | Calendario incontri |