Analisi del Anniversario

Buon compleanno Portale

28 /11 /2008

1° Anno | 2° Anno | 3° Anno | 4° Anno | 5° Anno | 6° Anno | 7° Anno | 9° Anno | 10° Anno | 11° Anno | 12° Anno

13° Anno | 14° Anno | 15° Anno | 16° Anno | 17° Anno | conosci il Portale |

www.setino.it

Un obiettivo inedito da un punto di vista propositivo

Eccoci, puntuali come sempre a registrare un altro anno di vita per il Portale, come noto in rete dal 28 novembre del 2000. E se lo spazio su cui è cresciuto Setino.it  è virtuale, i 255.000 visitatori, che al 28 novembre 2008 hanno dato un senso al lavoro fin qui svolto, sono concreti e per questo sento di doverli ringraziare tutti in occasione di questo ottavo compleanno del Portale. 

Gli obiettivi raggiunti sono importanti, e non posso negare la soddisfazione di vedere sempre tanti visitatori quotidiani, anche se le aspettative, che sempre alimentano nuove iniziative, forse nel duemila erano maggiori, non tanto nei numeri quanto proprio nei risultati concreti. 

È inutile girarci attorno, la verità è che io, sognatore di nascita, immaginavo che con le foto, le denunce e le ricerche, rese pubbliche attraverso un mezzo nuovo, potente e democratico come internet, si potesse modificare quella mentalità chiusa e individualista che ancora oggi, invece, prevale nel paese e che, secondo me, è responsabile di un certo immobilismo culturale. 

Arrendermi mai! Non è nel carattere dei sognatori, che hanno sempre bisogno di trovare nuovi stimoli e per questo continuare a combattere, anche per chi ha capito il senso di queste pagine.

 Nel 2001 il Portale ha ricevuto 2.900 visite con una media di circa  10 accessi al giorno. 

Nel 2002 il Portale ha ricevuto 5.000 visite con una media di circa  15 accessi al giorno.

Nel 2003 il Portale ha ricevuto 8.600 visite con una media di circa  20 accessi al giorno.

Nel 2004 il Portale ha ricevuto 9.100 visite con una media di circa  25 accessi al giorno.  

Nel 2005 il Portale ha ricevuto 19.800 visite con una media di circa 50 accessi al giorno.

Nel 2006 il Portale ha ricevuto 32.400 visite con una media di circa 90 accessi al giorno.

Nel 2007 il Portale ha ricevuto 82.300 visite con una media di circa 225 accessi al giorno.

Nel 2008 il Portale ha ricevuto 95.000 visite con una media di circa 260 accessi al giorno.

La popolarità del sito resta alta, anche se i dati non parlano più di incrementi straordinari. Rispetto al 2007 ci sono state 12.700 visite in più, per un totale di 95.000 visite, il che vuol dire 260 accessi giornalieri. Niente male per un sito artigianale, dimostrazione che sono i contenuti ed il lavoro a fare la differenza. 

Le statistiche di 0Stat continuano a segnalare che il 10% dei visitatori risiedono all’estero e seguono il sito da tutti i continenti. Setino.it dunque resta per Sezze una finestra sul mondo, cosa confermata anche dalle numerose testimonianze che arrivano da amici e concittadini.

Quest’anno è stato portato avanti il lavoro della Consulta delle Associazioni, seguito molto dalla stampa locale anche grazie agli articoli di Giovanni Rieti che, insieme a Sergio Corsetti, dalle pagine del Nuovo Territorio si sono uniti ai contributi di Alessandro Mattei e Christian Capuani - rispettivamente dalle pagine dei quotidiani La Provincia e Il Messaggero – con i quali già dal 2006 è stato possibile seguire le vicende che ho ritenuto essere più interessanti per il paese.

Le associazioni setine, per tornare alla Consulta, restano ancora molto fredde nei confronti di questo organismo che tende a rappresentarle tutte, e di fatto a Sezze restano tante isole spesso inaccessibili che continuano ad avere storie assestanti. In tal senso il mio impegno personale è sostenuto dalle Istituzioni Comunali che rispetto al passato sono molto interessate. 

La Delibera Comunale con cui si assegna alla Consulta una sede ed un segretario si unisce alla disponibilità dell'assessore alla Cultura, Remo Grenga, con cui sono stati fatti molti passi avanti. Nell'ultimo periodo le attenzioni verso i temi trattati su queste pagine sono cresciute, e si cerca di concretizzare parte dei progetti per la riqualificazione del territorio. Questo, insieme alla partecipazione e alla cooperazione di tutti, darebbe un contributo importante per la crescita culturale e sociale di cui Sezze avrebbe particolare bisogno per favorire i processi di sviluppo.

Novità strutturali per il sito nel 2008 non ci sono, da segnalare solo la nascita di alcuni spazi informativi come quello dedicato all'attualità e la pagina sportiva dedicata al Sezze Setina

Restano importanti conferme, come la collaborazione del Presidente della Coldiretti di Sezze Vittorio Del Duca, e come gli spazi dedicati ai temi classici trattati dal Portale: manifestazioni culturali, teatro, danza, musica e gli appuntamenti tradizionali con la Passione di Cristo, con la Sagra del Carciofo e con l’Estate Setina.                              Auguri Portale

                                                      Ignazio Romano

Analisi del Anniversario

28 /11 /2008