Virtus Basket Sezze

Campionato serie B 2002/2003

 

| Tutti i giocatori 2002/03 | Calendario incontri |

 

       

Virtus Basket Sezze 74   Tiber Roma 66               

29 novembre 2002                              12° giornata di andata

Convincente prestazione del Sezze  

Un grande Veneri trascina i rossoblu alla vittoria

Le premesse

La Virtus Basket Sezze è nella bufera nel momento in cui tutti si attendevano il suo rilancio. Claudio Vandoni dopo la sconfitta contro il modesto Usic Certaldo è andato su tutte le furie e l'incontro di sabato in casa si complica. Contro la Tiber Roma si attende una pronta rivincita ed il Presidente Paesante chiede a tutti il massimo impegno, mentre tutto l'ambiente è rovente di polemiche.

L'incontro

1° quarto 24-20; 2° quarto 38-28; 3° quarto 59-43; 4° quarto 74-66.

La Virtus Basket Sezze battendo sul proprio campo la compagine romana della Tiber, chiude la settimana con la seconda vittoria casalinga dopo la brutta sconfitta rimediata nel turno infrasettimanale a Certaldo, in toscana.

Diciamo subito che il pubblico ha potuto assistere ad una gara giocata in velocità da entrambe le squadre, senza eccessive alchimie difensive e con qualche giocatore in campo davvero in serata positiva.

Su tutti Giovanni Montuori, brillante e giovane play-maker della squadra setina che, migliorando di giornata in giornata,  sta diventando, insieme ad un ormai recuperato Veneri, l’autentico trascinatore della Virtus Dsa , sia come organizzatore di gioco che come realizzatore (15 punti) soprattutto quando i palloni scottano un po’.

Interpretazione frizzante della Virtus, e Certaldo appare ancora più incomprensibile

L’esito dell’incontro in realtà non è sembrato mai in discussione; la Virtus è apparsa subito più concentrata e compatta, precisa al tiro ed attenta in difesa. La Tiber Roma (penalizzata per l’infortunio ad inizio gara del regista titolare) si affidava, forse eccessivamente, a Guglietti (26 punti), ottimo realizzatore ma che finisce, paradossalmente, con il facilitare il compito delle difese avversarie, che possono trovare adeguate contromisure tattiche a.

La squadra del coach Vandoni (arrivata anche a + 20), attento a non spremere troppo i titolari dopo il  match di mercoledì e scegliendo bene dalla panchina, concedeva solo nel finale agli ospiti di avvicinarsi nel punteggio, senza mettere mai a rischio però il successo finale.

In classifica ora la Virtus Sezze è di nuovo nel gruppetto che insegue le prime (Sassari e Veroli), alla ricerca di un prestigioso posto nei play-off promozione, dopo i play-out dell’ultimo campionato.

 

Soddisfazione in tribuna: Paesante riceve i complimenti del Sindaco Siddera che piacerebbe vedere anche la domenica mattina al Comunale, quando gioca l'UCF Sezze

Prossimo turno

Alle prossime tre gare (Cecina fuori casa, Forze Armate in casa, e Stella Azzurra di nuovo in trasferta), è legato il destino di questa squadra, che ci sembra ancora sospesa tra la voglia di spiccare il volo e la tentazione di adagiarsi in acque tranquille.

( commento della partita di  Franco Abbenda )

In settimana riprende gli allenamenti Pagnozzi, ma sarà difficile vederlo a Cecina

le foto del servizio sono relative all'evento

| Tutti i giocatori 2002/03 | Calendario incontri |